Tecnobios

Infertilità e sterilità femminile: indagini preliminari

5 novembre 09 

Le più importanti cause di infertilità femminile derivano da disfunzioni ormonali della follicologenesi e dell'ovulazione, da imperfezioni anatomico-funzionali che impediscono il passaggio delle cellule sessuali e dell’embrione attraverso le tube, o dall'incapacità dell'utero di accogliere l’embrione in via di sviluppo. Come nel caso dell'infertilità maschile, il primo passo da compiere consiste nel raccogliere informazioni sulla storia clinica della paziente (anamnesi).
 


Indagini sulla follicologenesi e sull'ovulazione
In condizioni normali, a ogni ciclo mestruale una singola cellula sessuale femminile (ovocita) viene ovulata dopo aver acquisito la piena maturità durante il processo di follicologenesi. La buona riuscita di questo processo dipende principalmente dall'azione coordinata di tre ormoni: l’FSH, che promuove la crescita dei follicoli, particolarmente all'inizio del ciclo, l’LH, che coopera con l’FSH nella stimolazione della crescita follicolare e che innesca l'ovulazione e l’estradiolo, che contrib