Tecnobios

Perché è importante analizzare il corredo cromosomico degli embrioni durante un ciclo di fecondazione in vitro?

24 giugno 13 

Il tasso di successo di un ciclo di fecondazione assistita è di circa il 25% (il linea peraltro con quello che accade anche a chi non ha problemi di fertilità). Una delle ragioni principali è la presenza di anomalie cromosomiche negli embrioni: nella maggior parte dei casi, infatti, gli embrioni che presentano un alterato numero di cromosomi non si impiantano, oppure portano ad un aborto nel primo trimestre di gravidanza. 
Sfortunatamente non si possono riconoscere questi embrioni semplicemente osservandoli al microscopio durante le normali procedure di laboratorio. Gli embrioni con un alterato numero di cromosomi, infatti, sono solitamente indistinguibili da quelli normali. 


Bookmark and Share